Metti una sera a cena

Domenica, Gennaio 31 2010 Scritto da Administrator  
Stampa

Uno scrittore, Michele, immagina una storia banale per la stesura di un copione; un marito la moglie e l'amante che è il migliore amico del marito. L'ispirazione la trae da ciò che gli è più vicino, la moglie Nina, l'amico Max, e Giovanna un'amica della moglie. I quattro si ritrovano attorno a un tavolo; non seduto con loro, Ric. Cinque personaggi che discutono della società, della vita, del sesso, e in un sottile gioco di non detto fanno ciò di cui stanno parlando. Tradimenti, malizie, triangoli, sfoghi, contraddizioni. La regia, di Marco Balma, è veloce e dinamica, la recitazione spedita, per un testo decisamente vecchio ma non passato.

 

anno: 2005

Ultimo aggiornamento Martedì 16 Agosto 2011 16:39